en
Campo Libero
Modena, Italia
2021

Campo Libero è presentato nell'ambito del Festivalfilosofia. La natura artificiale invade via dello Zono aprendo un orizzonte verticale selvatico: Campo Libero racconta una storia di libertà contenuta nell’abitudine del quotidiano. L’installazione è la prima rappresentazione di Campo fuori dal campo e riporta il pioppeto come un’immagine fa-miliare e riconoscibile. Campo Libero esce dai confini del reale e disegna un luogo immaginario dove le persone possano sentirsi libere di essere altro – foglia, albero, fango – e di trasformarsi per ricostruire una relazione congli elementi che le circondano.

PLAY
STOP

Foto © Collettivo MaBo

Video © Paolo Freschi

Una produzione di Consorzio Creativo, Cinzia Ascari e The Solo House.

Previous
Next